NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » Giorgio Fedon & Figli, sale l'utile nel 2015. Dividendo 2016 di 0,35 euro

Giorgio Fedon & Figli, sale l'utile nel 2015. Dividendo 2016 di 0,35 euro

di Edoardo Fagnani 18 mar 2016 ore 12:41 Le news sul tuo Smartphone

fedon4Giorgio Fedon & Figli, società quotata all’AIM Italia, ha chiuso il 2015 con ricavi per 71,38 milioni di euro, in aumento del 14% rispetto ai 62,62 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. L’utile netto è aumentato del 18%, passando da 1,27 milioni a 1,5 milioni di euro. A fine 2015 l’indebitamento netto era sceso a 5,4 milioni di euro, dai 6,49 milioni di inizio anno.

Per il 2016 i vertici dell’azienda puntano a consolidare le attività della rete di negozi monomarca Fedon, sia attraverso le nuove aperture tra la fine del 2016 e la primavera-estate del 2017, sia mettendo a frutto gli importanti investimenti degli ultimi due anni in infrastrutture e capitale umano.

Il consiglio di amministrazione ha proposto la distribuzione di un dividendo 2016, relativo all’esercizio 2015, di 0,35 euro per azione. La cedola sarà staccata il 25 luglio e messa in pagamento il 27 luglio.

LEGGI ANCHE: I dividendi 2016 della borsa italiana

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: giorgio fedon , bilanci 2015 , dividendi Quotazioni: GIORGIO FEDON
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

Dal 16 aprile sul sito della Agenzia delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato 2018. Può essere una importante semplificazione per che deve fare la dichiarazione dei redditi Continua »