NAVIGA IL SITO

Gefran chiude in rosso il 2015

di Edoardo Fagnani 10 mar 2016 ore 18:32 Le news sul tuo Smartphone

gefran3Gefran ha comunicato i risultati definitivi del 2015, esercizio chiuso con un giro d’affari di 115,35 milioni di euro, in flessione dell’11% rispetto ai 129,63 milioni ottenuti nell’anno precedente, principalmente a causa del rallentamento registrato in Cina. In forte peggioramento il margine operativo lordo, che è sceso da 12,94 milioni a 5,68 milioni di euro. Di conseguenza, la marginalità si è ridotta al 4,9%. Gefran ha chiuso ilo scorso anno con una perdita netta di 4,77 milioni di euro, risultato che si confronta con il rosso di 224mila euro del 2014.
Nel solo quarto trimestre i ricavi di Gefran sono scesi del 20,4% a 28,73 milioni di euro, mentre il risultato finale è stato negativo per 641mila euro.

A fine 2015, l’indebitamento netto del gruppo era sceso a 24,88 milioni di euro, rispetto ai 27,61 milioni di inizio anno. Nell’intero 2015 la società ha investito 4,64 milioni di euro, mentre le attività operative hanno generato un flusso di cassa di 7,29 milioni.

I vertici della società prevedono di chiudere il 2016 con ricavi in crescita dell’8% e una marginalità nell’ordine dell’8%. Il management ha precisato che lapriorità per l’anno in corso è il recupero della marginalità.

Il management di Gefran ha proposto di non distribuire il dividendo 2016, relativo all'esercizio 2015, e ha proposto di coprire la perdita della capogruppo di 1,35 milioni di euro utilizzando le riserve disponibili.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: gefran , bilanci 2015

Guide Lavoro

Gli incentivi per l'assunzione di lavoratori

La legge riconosce sgravi contributivi per le assunzioni di persone in particolari condizioni. L’incentivo ha un’entità e una durata variabile. In questa guida tutti i bonus attualmente in vigore

da

ABCRisparmio

Il nuovo modello 730 per il 2020

Il nuovo modello 730 per il 2020

Il nuovo modello 730, in forma precompilata, sarà disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, dal prossimo 15 aprile 2020. Ecco le novità introdotto per il 2020 Continua »