NAVIGA IL SITO

Gefran, perdita in forte calo nel 2014

di Edoardo Fagnani 12 mar 2015 ore 13:37 Le news sul tuo Smartphone

gefran2Gefran ha ufficializzato i risultati del 2014, esercizio chiuso con un giro d’affari di 129,63 milioni di euro, in aumento del 2,9% rispetto ai 126,02 milioni ottenuti nell’esercizio precedente. In forte miglioramento, invece, il margine operativo lordo, che è salito da 10,99 milioni a 12,94 milioni di euro (+17,7%). Di conseguenza, la marginalità è salita al 10%. Gefran ha chiuso lo scorso esercizio con una perdita netta di 224mila euro, risultato che si confronta con il rosso di 8,49 milioni del 2013.
Nel solo quarto trimestre i ricavi di Gefran sono saliti a 36,09 milioni di euro, mentre il risultato finale è stato negativo per 229mila euro.
A fine 2014, l’indebitamento netto del gruppo era salito a 27,61 milioni di euro, rispetto ai 24,37 milioni di inizio anno. Nell’intero esercizio la società ha investito 5,46 milioni di euro, mentre le attività operative hanno assorbito cassa per 826mila euro.

I vertici della società prevedono di chiudere il 2015 con ricavi in crescita di circa il 10% rispetto allo scorso anno e una marginalità nell’ordine del 10%.

Il management di Gefran ha proposto di non distribuire il dividendo 2015 e ha proposto di coprire la perdita della capogruppo di 317mila euro utilizzando le riserve disponibili.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: gefran , bilanci 2014