NAVIGA IL SITO

Garofalo Health Care, i conti dei primi nove mesi del 2019

di Edoardo Fagnani 15 nov 2019 ore 18:16 Le news sul tuo Smartphone

garofalo-health-careGarofalo Health Care - società quotata al MidCap e attiva nel settore della sanità privata accreditata in Italia - ha diffuso i risultati dei primi nove mesi del 2019, periodo chiuso con ricavi per 137,3 milioni di euro, in aumento del 19,1% rispetto ai 115,3 milioni ottenuti nei primi tre trimestri dello scorso esercizio; a parità di perimetro di gruppo il fatturato sarebbe rimasto invariato, mentre le acquisizioni del Poliambulatorio Dalla Rosa Prati di Parma (perfezionata a febbraio 2019) e di Ospedali Privati Riuniti di Bologna (perfezionata a maggio 2019) hanno contribuito all’intero incremento del giro di affari. In aumento anche il margine operativo lordo adjusted, passato da 22,2 milioni a 26 milioni di euro (+17,3%); tuttavia, la marginalità è scesa dal 19,2% al 19%.

A fine settembre la posizione finanziaria netta era negativa per 93,1 milioni di euro, in peggioramento rispetto al valore positivo di 47,3 milioni di inizio anno, in conseguenza all’applicazione dei nuovi principi contabili e alle uscite di cassa relative alle operazioni di M&A realizzate nel periodo.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Unisalute: cos'è e come funziona

Unisalute è una società assicurativa specializzata nella sanità. Fa parte del gruppo Unipol e gestisce numerosi fondi di assistenza sanitaria integrativa e casse professionali

da

ABCRisparmio

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come si ritirano le vincite al Superenalotto

Come possono essere ritirare le vincite al Superenalotto? I premi Possono essere riscossi presentando la ricevuta originale e integra della schedina vincente giocata Continua »