NAVIGA IL SITO

fnm_2FNM (Ferrovie Nord Milano) ha comunicato i risultati del primo semestre del 2020, periodo chiuso con ricavi per 137,8 milioni di euro, in flessione del 7% rispetto 148,2 milioni realizzati nei primi sei mesi dello scorso anno. FNM ha ricordato che il semestre in esame, in particolare dalla fine di febbraio, ha rilevato gli effetti negativi provocati dalla pandemia globale del Covid‐19, che ha avuto impatti sul sistema produttivo nazionale e regionale, in particolare sulla mobilità e nello specifico sul trasporto pubblico. Il risultato finale è stato negativo per 0,7 milioni di euro, rispetto all’utile contabilizzato nei primo semestre del 2019; l’utile netto adjusted è stato pari a 13,4 milioni di euro.

A fine giugno 2020 la posizione finanziaria netta rettificata era positiva per 30,3 milioni di euro, in calo rispetto ai 39,9 milioni di inizio anno.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.