NAVIGA IL SITO

FinecoBank, i conti del 2021. Dividendo 2021 di 0,39 euro

La compagnia ha terminato l’esercizio in esame con un utile netto adjusted di 349,2 milioni di euro. La cedola sarà staccata il 23 maggio 2022

di Redazione Soldionline 16 mar 2022 ore 10:12

fineco_4FinecoBank ha comunicato i risultati finanziari definitivi del 2021. La compagnia ha terminato l’esercizio in esame con un utile netto adjusted di 349,2 milioni di euro, in aumento del 7,6% rispetto ai 324,5 milioni contabilizzati l’anno precedente, nonostante i maggiori contributi sistemici (-40 milioni rispetto a -26,8 milioni nel 2020). In miglioramento anche i ricavi, che sono passati da 749,2 milioni a 804,5 milioni di euro (+7,4%), grazie al forte aumento delle commissioni nette (+18,8%). Il risultato di gestione (margine operativo lordo) di FinecoBank è cresciuto da 506,2 milioni a 545,7 milioni di euro (+7,8%).

Nel solo quarto trimestre del 2021 l’utile netto adjusted si è attestato a 91,9 milioni di euro (+17,5% rispetto ai 78,2 milioni degli ultimi tre mesi del 2020).

 

A fine 2021 il Core Tier 1 ratio di FinecoBank (uno dei principali indicatori di solidità patrimoniale degli istituti di credito) ammontava al 18,8%, rispetto al 18,37% al 30 settembre e al 28,56% al 31 dicembre 2020. Il management ha precisato che il dato al 31 dicembre 2020 è calcolato al lordo del dividendo a valere sugli utili 2019/2020, messo in pagamento il 24 novembre 2021. Al 31 dicembre 2021 il patrimonio netto era salito a 1,73 miliardi di euro.

Sempre a fine 2021 il totale delle attività finanziarie aveva raggiunto i 107,9 miliardi di euro (+17,7% rispetto a fine 2020); nell’intero 2021 la raccolta è stata pari a 10,7 miliardi (+14,7% a/a).

 

Al 31 dicembre 2021 i finanziamenti alla clientela di FinecoBank erano pari a 6 miliardi di euro, in crescita del 32,5% rispetto al dato di inizio anno. Alla stessa data l’ammontare dei crediti deteriorati (sofferenze, inadempienze probabili e scaduti) al netto delle rettifiche di valore era pari a 4,4 milioni di euro (3,5 milioni di euro al 31 dicembre 2020) con un coverage ratio dell’82,2%; il rapporto fra l’ammontare dei crediti deteriorati e l’ammontare dei crediti di finanziamento verso clientela ordinaria si attestava allo 0,08% (0,09% a inizio anno).

 

Il consiglio di amministrazione di FinecoBank ha approvato la proposta di distribuzione di un dividendo 2022 (relativo all’esercizio 2021) di 0,39 euro per azione. La cedola sarà staccata il 23 maggio 2022 e messa in pagamento il 25 maggio.

Nel corso della conference call a commento dei risultati i vertici di FinecoBank hanno segnalato che nei prossimi esercizi si attendono una costante crescita del dividendo.

Tutte le ultime su: bilanci 2021 , finecobank , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.