NAVIGA IL SITO

Fidia, i conti dei primi nove mesi del 2018

di Edoardo Fagnani 13 nov 2018 ore 13:03 Le news sul tuo Smartphone

fidia_2Nei primi nove mesi del 2018 Fidia ha registrato ricavi netti per 30,5 milioni di euro, in aumento del 5,8% rispetto ai 28,8 milioni ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno. L’andamento è imputabile alla divisione meccanica (+8,2%). In peggioramento, invece, il margine operativo lordo che è passato da un valore negativo di 2,4 milioni a un rosso di 2,5 milioni. Fidia ha terminato il periodo in esame con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 4,2 milioni di euro, rispetto al rosso di 3,2 milioni dei primi nove mesi del 2017.

A fine settembre la l’indebitamento netto era salito a 12,6 milioni di euro, dai 6,17 milioni di inizio anno. Sempre a fine settembre Fidia poteva contare su un portafoglio ordini di 41,3 milioni di euro (+56%).

 

Il management di Fidia prevede un deciso miglioramento della performance economica nell’ultima parte dell’esercizio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: fidia , terzo trimestre 2018