NAVIGA IL SITO

Esprinet, i risultati dei primi nove mesi del 2021

di Redazione Lapenna del Web 12 nov 2021 ore 16:59 Le news sul tuo Smartphone

esprinet_4Esprinet ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi. La società - quotata all'Euronext STAR Milan e attiva nella distribuzione “business-to-business” di tecnologia – ha chiuso il periodo in esame con ricavi da contratti con clienti per 3,2 miliardi di euro, in aumento del 9% rispetto ai 2,9 miliardi ottenuti nei primi tre trimestri dello scorso anno. Il risultato operativo è cresciuto del 63%, passando da 27,6 milioni a 44,9 milioni di euro. In miglioramento anche l’utile netto (esclusa la quota di terzi), che è salito da 17,5 milioni a 28,6 milioni di euro.

Nel solo terzo trimestre il fatturato di Esprinet è sceso del 13% a 974 milioni di euro, mentre l’utile netto è sceso a 6,5 milioni.

 

A fine settembre 2021 l'indebitamento finanziario netto si attestava a 200,8 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai 14,5 milioni di inizio anno. Il management di Esprinet ha ricordato che il valore della posizione finanziaria netta risulta influenzato da fattori tecnici quali la stagionalità del business e la dinamica dei modelli comportamentali di clienti e fornitori nei diversi periodi dell’anno.

 

Il management di Esprinet prevede per il 2021 ricavi superiori ai 4,6 miliardi di euro e un margine operativo lordo adjusted stimato sopra gli 83 milioni di euro.

 

Il gruppo ha contestualmente presentato il piano al 2024 che prevede ricavi superiori a 5,6 miliardi di euro e un margine operativo lordo adjusted superiore a 125 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: esprinet , terzo trimestre 2021