NAVIGA IL SITO

Equita Group, i conti del primo semestre 2020 e le indicazioni sul dividendo

di Edoardo Fagnani 10 set 2020 ore 14:28 Le news sul tuo Smartphone

equita-groupEquita Group - investment bank indipendente italiana quotata al segmento STAR – ha diffuso i risultati finanziari del primo semestre del 2020, periodo chiuso con un margine di intermediazione di 29,1 milioni di euro, in aumento del 14% rispetto ai 25,49 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso esercizio. Il risultato della gestione finanziaria è aumentato da 25,49 milioni a 29,07 milioni di euro, mentre l’utile netto è salito da 4,03 milioni a 5,12 milioni di euro (+27%).

A fine giugno 2020 il patrimonio netto era pari a 76,9 milioni di euro, rispetto agli 80,1 milioni di inizio anno. Alla stessa data il Total Capital Ratio era pari al 25% ampiamente al di sopra dei limiti prudenziali.

 

Il management di Equita Group si attende un andamento positivo per il secondo semestre 2020, periodo che beneficerà del consolidamento di Equita K Finance – società acquisita in data 14 luglio 2020 – e di una buona pipeline di operazioni di investment banking, nonché dei primi effetti del lancio del fondo Equita Private Debt Fund II.

Inoltre, i vertici hanno confermato la volontà di proporre la distribuzione di un dividendo 2021 (relativo all’esercizio 2020) tra 0,18 e 0,2 euro per azione in linea con quando annunciato a settembre 2019 per l’esercizio precedente e con quanto effettivamente pagato a maggio 2020 (ovvero 0,19 euro per azione).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: equita group , primo semestre 2020