NAVIGA IL SITO

Equita Group, i conti dei primi nove mesi del 2022 e la politica sul dividendo

di Redazione Lapenna del Web 10 nov 2022 ore 15:00 Le news sul tuo Smartphone

equita-groupEquita Group - investment bank indipendente italiana quotata al segmento STAR – ha diffuso i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2022, periodo chiuso con ricavi netti pari a 64,6 milioni di euro, in aumento del 5% rispetto ai 61,6 milioni ottenuti nei primi tre trimestri dello scorso anno. Il risultato netto della gestione finanziaria è aumentato da 61,47 milioni a 64,49 milioni di euro, mentre l’utile netto è sceso da 14,01 milioni a 13,09 milioni di euro (-7%). A fine settembre 2022 il patrimonio netto era pari a 98,74 milioni di euro. 

Il management di Equita Group si attende un contesto di mercato ancora sfidante per effetto dell’inflazione, delle conseguenze del conflitto in Ucraina e delle politiche monetarie restrittive delle banche centrali attese nei prossimi mesi.

Il management prevede che il risultato dell’esercizio 2022 è da considerarsi in linea con gli obiettivi strategici del gruppo e con gli obiettivi di remunerazione degli azionisti annunciati con il business plan Equita 2024.

In assenza di eventi particolarmente negativi per il mercato, il management ritiene pertanto di poter proporre alla prossima assemblea degli azionisti un dividendo pari a 0,35 euro per azione, in linea con quanto proposto per il 2021, da corrispondersi in due tranche come in passato.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: dividendi , equita group , terzo trimestre 2022