NAVIGA IL SITO

Edison, ricavi e redditività in aumento nel primo trimestre 2019

di Edoardo Fagnani 3 mag 2019 ore 18:09 Le news sul tuo Smartphone

edison-logo_1Edison ha comunicato i risultati del primo trimestre del 2019, periodo chiuso con ricavi per 2,51 miliardi di euro, in aumento del 3,8% rispetto ai 2,42 miliardi nei primi tre mesi dello scorso anno, grazie soprattutto al buon andamento della filiera energia elettrica (+12,5%). In forte aumento il margine operativo lordo, che è passato da 201 milioni a 255 milioni di euro (+26,9%). La società energetica ha terminato lo scorso trimestre con un utile netto (esclusa la quota di terzi) di 79 milioni di euro, rispetto ai 42 milioni contablizzati nei primi tre mesi del 2018.

A fine marzo l’indebitamento netto dell’azienda era salito a 615 milioni di euro, rispetto ai 416 milioni di inizio anno, a seguito dell’applicazione dei nuovi principi contabili.

 

I vertici di Edison prevedono di chiudere l’esercizio in corso con un margine operativo lordo compreso tra i 720 e i 780 milioni di euro, senza eventuali operazioni straordinarie.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: edison , primo trimestre 2019
da

SoldieLavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »