NAVIGA IL SITO

doValue, i conti del 2020. Dividendo 2021 di 0,262 euro

di Redazione Soldionline 31 mar 2021 ore 07:02 Le news sul tuo Smartphone

dovaluedoValue - società quotata al MidCap e attiva nei servizi di credit management e real estate per banche e investitori -  ha difuso i risultati economici e finanziari del 2020.

La compagnia ha terminato l'esercizio con ricavi lordi per 418,2 milioni di euro, in crescita del 15% rispetto ai 363,8 milioni ottenuti l'anno precedente. I ricavi netti ammontavano a 368,1 milioni di euro, in aumento del 14% rispetto ai 323,7 milioni nel 2019.

Il margine operativo lordo, esclusi oneri non ricorrenti, è stato pari a 125,3 milioni di euro, rispetto ai 140,4 milioni del 2019, con una marginalità che si è attestata al 30%, mentre il risultato netto è stato pari a 20,81 milioni.

 

A fine 2020 la posizione finanziaria netta era negativa per 410,6 milioni di euro, in aumento rispetto ai 236,5 milioni di inizio anno. Questo valore include il debito contratto per l'acquisizione del servicer greco FPS, ora doValue Greece, per un'ammontare di 265 milioni di euro.

Sempre a fine 2020 il portafoglio in gestione era pari a 158 miliardi di euro, +20% rispetto ai 132 miliardi di inizio anno.

 

Alla luce della liquidità del gruppo, nonostante l’impatto dovuto alla crisi da Covid-19, e considerando inoltre il progressivo miglioramento delle condizioni di mercato a seguito della campagna vaccinale in corso, il consiglio di amministrazione di doValue ha proposto la distribuzione di un dividendo 2021 (relativo all'esercizio 2020) di 0,262 euro per azione. La cedola sarà staccata il lunedì agosto 2021 e messa in pagamento l'11 agosto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: dovalue , bilanci 2020 , dividendi