NAVIGA IL SITO
Home » Ultime » Azioni Italia » doBank, utile in crescita nel primo semestre 2017

doBank, utile in crescita nel primo semestre 2017

di Edoardo Fagnani 2 ago 2017 ore 19:22 Le news sul tuo Smartphone

dobankdoBank ha chiuso il primo semestre del 2017 con ricavi lordi per 104,77 milioni di euro, in aumento del 15% rispetto ai 90,96 milioni dell’aggregato relativo alla prima metà dello scorso esercizio. L’utile netto è balzato da 14,64 milioni a 19,66 milioni di euro (+34%).

A fine giugno la posizione finanziaria netta era positiva per 12 milioni di euro, rispetto ai 29,5 milioni di inizio anno. Alla stessa data il CET1 ratio è pari al 24% rispetto al 21% del 30 giugno 2016 con un miglioramento legato prevalentemente all’incremento dei Fondi Propri. Nel corso del primo semestre 2017 l’Asset Under Management è pari a 79,5 miliardi di euro, rispetto a 83,3 miliardi, includendo l’effetto di nuovi volumi in gestione per 3,6 miliardi e sottraendo l’effetto di incassi, cancellazioni e cessioni di portafogli.

 

Per l’esercizio 2017 doBank si attende uno scenario di crescita degli incassi e dell’efficienza operativa sulla base del contributo sia dell’attività di Servicing che dei Prodotti Ancillari e delle Attività minori, oltre al completamento dei progetti straordinari relativi all’IT e ai progetti di integrazione di Italfondiario, con l’obiettivo di mantenere una generazione di cassa operativa elevata in termini di EBITDA-Capex.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: dobank , primo semestre 2017 Quotazioni: DOBANK
da

SoldieLavoro

Come si verifica una partita Iva?

Come si verifica una partita Iva?

La partita Iva è un codice numerico rilasciato dall'Agenzia delle Entrate a tutti i soggetti esercitanti un’attività rilevante ai fini della tassazione sul valore aggiunto Continua »

da

ABCRisparmio

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

730 precompilato 2018: istruzioni compilazione e scadenza

Dal 16 aprile sul sito della Agenzia delle entrate sarà disponibile il modello 730 precompilato 2018. Può essere una importante semplificazione per che deve fare la dichiarazione dei redditi Continua »