NAVIGA IL SITO

DeA Capital, i conti del 2017. Dividendo 2018 di 0,12 euro

di Edoardo Fagnani 13 mar 2018 ore 20:02 Le news sul tuo Smartphone

dea-capital-logoDeA Capital ha terminato il 2017 con una perdita per azione (esclusa la quota di terzi) di 11,65 milioni di euro, risultato che si confronta con l’utile di 12,43 milioni contabilizzato nell’esercizio precedente.

A fine 2017 il patrimonio netto della holding era pari a 489,43 milioni di euro, in peggioramento rispetto ai 529,2 milioni di inizio anno, in seguito al dividendo straordinario distribuito a maggio. Sempre a fine 2017 il valore netto delle attività in portafoglio era pari a 1,91 euro, invariato rispetto al 31 dicembre 2016 (2 euro per azione prima dell’allineamento di valore relativo alla partecipazione in DeA Capital Real Estate SGR). Il portafoglio investimenti a fine esercizio ammontava complessivamente a 396,5 milioni di euro, in contrazione rispetto ai 448,8 milioni di inizio anno. Nel corso dell’esercizio DeA Capital ha effettuato investimenti in fondi per complessivi 11,7 milioni di euro e ha ricevuto rimborsi di capitale per complessivi 51,7 milioni.

 

I vertici di Dea Capital hanno segnalato che l’azienda continuerà a focalizzarsi sullo sviluppo della piattaforma di Alternative Asset Management e sulla gestione dinamica degli asset nell’area Private Equity Investment.

 

Il management di Dea Capital ha proposto la distribuzione del dividendo 2018, relativo all'esercizio 2017, per un ammontare di 0,12 euro per azione; la cedola sarà staccata il 21 maggio e messa in pagamento il 23 maggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutti gli articoli su: dea capital , bilanci 2017 , dividendi Quotazioni: DEA CAPITAL
da

SoldieLavoro

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Reddito di cittadinanza (Rdc) 2019: a chi spetta, requisiti e importo

Il Reddito di cittadinanza è il nuovo sussidio contro la povertà. Lo si potrà richiedere dal 6 marzo 2019 e verrà distribuito a partire dal 27 aprile. Destinatari, requisiti e importi Continua »

da

ABCRisparmio

Cos'è e come funziona il modello 730 precompilato

Cos'è e come funziona il modello 730 precompilato

Con 730 precompilato è sempre più semplice verificare i propri redditi, controllare le spese e sapere se c’è un importo da pagare o da chiedere a rimborso. Continua »