NAVIGA IL SITO

D'Amico Int. Shipping, i numeri dei primi nove mesi del 2014

di Edoardo Fagnani 11 nov 2014 ore 11:50 Le news sul tuo Smartphone

damico_2Nei primi nove mesi del 2014 D’Amico Int. Shipping ha realizzato ricavi totali per 219,31 milioni di dollari, in flessione rispetto ai 223,94 milioni realizzati nello stesso periodo dello scorso anno (dato rettificato per recepire i nuovi principi contabili). In aumento, invece, i ricavi base time charter saliti da 145,54 milioni a 147,4 milioni di dollari. In peggioramento il risultato operativo lordo, che è passato da 37,52 milioni a 20,23 milioni di dollari. La società ha terminato il periodo gennaio-settembre con una perdita netta di 5,17 milioni di dollari, rispetto all’utile di 13,99 milioni dei primi nove mesi del 2013.
Nel solo terzo trimestre del 2014 D’Amico Int. Shipping ha contabilizzato un utile di 283mila dollari.
A fine settembre l’indebitamento netto del gruppo era salito a 303,7 milioni di dollari, rispetto ai 187,6 milioni di inizio anno, nonostante una generazione di cassa di 7,11 milioni di dollari dalle attività operative nei primi nove mesi dell’anno. Nello stesso periodo la società ha investito 163,17 milioni di dollari per la costruzione di nuove navi.

I vertici di D’Amico Int. Shipping hanno segnalato che le undici nuove navi prese a noleggio o consegnate tra il terzo e il quarto trimestre del 2014 consentiranno di ridurre il costo medio della flotta presa a noleggio.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »