NAVIGA IL SITO

D’Amico Int. Shipping chiude in utile il 2013: dividendo di 0,0165 dollari

di Edoardo Fagnani 27 feb 2014 ore 13:13 Le news sul tuo Smartphone
damico_1Nel 2013 D’Amico Int. Shipping ha realizzato ricavi totali per 293,38 milioni di dollari, in flessione rispetto ai 325,25 milioni realizzati nell’esercizio precedente. Al contrario, i ricavi base time charter sono cresciuti da 183,42 milioni a 191,19 milioni di dollari. In forte miglioramento il risultato operativo lordo, che è passato da 20,21 milioni a 46 milioni di dollari, beneficiando di un utile di 13,95 milioni di dollari derivante dalla vendita delle navi. La società ha terminato lo scorso anno con un utile netto di 18,85 milioni di dollari, rispetto al rosso di 105,99 milioni contabilizzato nel 2012. L’utile netto per azione è di 0,052 dollari.
A fine anno l’indebitamento netto del gruppo era salito a 224,63 milioni di dollari, rispetto ai 220,71 milioni di inizio anno, nonostante una generazione di cassa di 39,1 milioni di dollari dalle attività operative nel 2013. Lo scorso anno la società ha investito 83,8 milioni di dollari.

I vertici di D’Amico Int. Shipping hanno migliorato le aspettative nel medio/lungo termine e hanno ribadito la strategia di coprire il 35% del piano di investimenti con capitale proprio.

Il management di D’Amico Int. Shipping ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,0165 dollari per azione (0,014 dollari per azione al netto delle tasse applicabili che nella misura massima ammontano al 15%) per un ammontare complessivo di 6,97 milioni di dollari. La cedola sarà staccata il 7 aprile e messa in pagamento il 10 aprile. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: d amico int shipping , bilanci 2013 , dividendi