NAVIGA IL SITO

D’Amico Int. Shipping chiude in perdita il 2018

di Edoardo Fagnani 20 mar 2019 ore 18:12 Le news sul tuo Smartphone

d-amico-international-shippingD’Amico Int. Shipping ha comunicato i risultati economici del 2018, esercizio chiuso con ricavi totali per 399,05 milioni di dollari, in aumento del 2,1% rispetto ai 390,97 milioni realizzati nell’anno precedente. In peggioramento, invece, i ricavi base time charter, scesi da 257,44 milioni a 244,87 milioni di dollari, in seguito all’indebolimento subito dal mercato delle navi cisterna. In forte contrazione il risultato operativo, che è passato da un rosso di 11,43 milioni a un valore negativo di 17,33 milioni di dollari. La società ha terminato lo scorso anno con una perdita netta di 55,1 milioni di dollari, rispetto al rosso 38,08 milioni contabilizzato nel 2017; la variazione è riconducibile principalmente a un mercato spot nettamente più debole registrato nel 2018.

A fine 2018 l’indebitamento netto del gruppo era salito a 588,7 milioni di dollari, rispetto ai 510,3 milioni di inizio anno. Lo scorso anno le attività operative hanno generato cassa per 7,6 milioni di dollari, mentre gli investimenti lordi sono stati pari a 101,5 milioni di dollari.

 

Il consiglio di amministrazione di D’Amico Int. Shipping ha approvato un aumento di capitale per un ammontare di 44 milioni di euro, con l’obiettivo di ridurre la leva finanziaria e migliorare la posizione di liquidità.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: d amico int shipping , bilanci 2018
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »