NAVIGA IL SITO

Covivio, i conti del 2019 e il dividendo 2020

di Edoardo Fagnani 13 feb 2020 ore 19:52 Le news sul tuo Smartphone

covivioCovivio - la società che ha portato a termine la fusione con Beni Stabili - ha comunicato i risultati del 2019, esercizio chiuso con un utile netto di 747 milioni di euro, in leggera flessione dello 0,3% rispetto ai 749,6 milioni contabilizzati nell’esercizio precedente, in conseguenza alla revisione della valutazione sugli strumenti derivati. Al contrario, i ricavi sono cresciuti da 574,6 milioni a 650,8 milioni di euro (+13,3%).

La quota del gruppo dell’EPRA Earnings è cresciuta a 452,2 milioni di euro (+19% annuo). L’EPRA Earnings per azione è pari a 5,31 euro, con un incremento del 4,4% e superiore rispetto alle previsioni.

 

Alla fine del 2019 l’indebitamento netto era pari a 6,69 miliardi di euro, mentre il valore delle attività in portafoglio era pari a 15,69 miliardi.

 

Per il 2020 Covivio ha fissato l’obiettivo di un EPRA Earnings per azione superiore ai 5,4 euro.

 

I vertici di Covivio hanno proposto la distribuzione di un dividendo 2020 (relativo all’esercizio 2019) di 4,8 euro per azione (tasso di distribuzione del 90%); la cedola sarà pagata il 22 maggio. La società ha anticipato che verrà proposta l’opzione di pagamento del dividendo in azioni. Tutti gli azionisti investitori istituzionali, partecipanti al Consiglio d'amministrazione di Covivio in rappresentanza del 49% del capitale, si sono già impegnati a optare per il pagamento del dividendo in azioni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: covivio , bilanci 2019 , dividendi
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »