NAVIGA IL SITO

Coima RES, i conti del 2021. Dividendo 2022 di 0,3 euro

di Redazione Lapenna del Web 25 feb 2022 ore 07:56 Le news sul tuo Smartphone

coimares-logoCoima RES ha comunicato i risultati finanziari dell’esercizio 2021, chiuso con ricavi netti da locazione per 36,69 milioni di euro, rispetto ai 40,34 milioni ottenuti l’anno precedente. In miglioramento, invece, il margine operativo lordo, passato da 31,53 milioni a 44,26 milioni di euro, grazie a utili da cessioni immobiliari per 16,7 milioni. L’utile netto è salito da 15,63 milioni a 23,06 milioni di euro, per effetto del risultato netto della cessione dell'immobile Sarca.

A fine 2021 il patrimonio netto di gruppo era salito a 532,51 milioni di euro. Coima RES ha precisato che nel corso del 2021 il valore del portafoglio immobiliare su base pro-quota è diminuito a 641,8 milioni di euro, pari al 6,8% rispetto al valore riportato al 31 dicembre 2020, a seguito della vendita dell’immobile Sarca e di una filiale bancaria.

 

Sulla base del perimetro di portafoglio attuale, il management stima di raggiungere EPRA Earnings per azione pari a circa 0,3 euro nel 2022; la guidance verrà aggiornata nel corso del 2022 per riflettere eventuali aggiornamenti significativi.

 

Il management di Coima RES ha proposto la distribuzione di un dividendo 2022 (relativo all’esercizio 2021) per un ammontare complessivo di 0,3 euro per azione, in linea con la cedola assegnata lo scorso anno.

Al netto degli 0,1 euro assegnati come acconto a novembre 2021, il saldo della cedola di 0,2 euro sarà staccato lunedì 25 aprile 2022 e messo in pagamento il 27 aprile.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: coima res , bilancio 2021 , dividendi