NAVIGA IL SITO

Clabo Group, i conti del primo semestre 2020

di Edoardo Fagnani 24 set 2020 ore 18:15 Le news sul tuo Smartphone

clabo-groupClabo Group - società quotata all’AIM Italia e attiva nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie ed hotel - ha comunicato i risultati del primo semestre 2020, periodo chiuso con ricavi normalizzati per 18,94 milioni di euro, in decisa flessione rispetto ai 31,53 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello sorso anno, in conseguenza al lockdown per la diffusione della pandemia da Covid-19. La società ha terminato il semestre in esame con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 6,03 milioni di euro, rispetto all’utile di 232mila euro contabilizzato nei primi sei mesi del 2019; il risultato netto normalizzato è stato negativo per 2,74 milioni di euro. A fine giugno 2020 l’indebitamento netto era pari a 30,12 milioni di euro, in aumento rispetto ai 29,36 milioni di inizio anno.

Per il secondo semestre 2020 il management di Clabo Group prevede ricavi normalizzati per circa 22 milioni di euro, con un migliore mix di vendita in termini di marginalità rispetto al dato del primo semestre.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: clabo , primo semestre 2020