NAVIGA IL SITO

CFT, i conti del 2018

di Edoardo Fagnani 29 mar 2019 ore 20:59 Le news sul tuo Smartphone

bilanci_1CFT, società quotata all’AIM Italia e attiva nella progettazione, sviluppo e produzione di macchine e impianti “chiavi in mano” destinati principalmente al settore del Food & Beverage, ha comunicato i risultati del 2018, esercizio chiuso con ricavi proforma per 248,59 milioni di euro, in aumento rispetto i 205,62 milioni realizzati nell’esercizio precedente, in seguito alle società acqusite nel corso dell’anno. Lo scorso esercizio si è chiuso con un utile netto di 957mila euro, rispetto ai 5,49 milioni contabilizzati nel 2017, principalmente a causa del calo della redditività, dovuta a una contrazione temporanea del mercato degli impianti di lavorazione del pomodoro. A fine 2018 l’indebitamento finanziario netto era sceso a 14,24 milioni di euro, rispetto ai 40,15 milioni di inizio anno; alla stessa data il portafoglio ordini era cresciuto a 125 milioni di euro.

La società non esclude la possibilità di portare a termine acquisizioni nel corso del 2019.

Il management di CFT ha proposto di destinare a riserva l’intero utile netto della capogruppo, pari a 1,6 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cft , bilanci 2018