NAVIGA IL SITO

Centrale del Latte d'Italia, i conti di primi nove mesi 2023

di Redazione Lapenna del Web 14 nov 2023 ore 09:59 Le news sul tuo Smartphone

centrale-latte-italia_2Centrale del Latte d’Italia - operatore nazionale nel settore del latto fresco e a lunga durata quotato al segmento STAR - ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi 2023, periodo chiuso con ricavi per 250,85 milioni di euro, in crescita del 12,3% rispetto ai 223,35 milioni ottenuti nello stesso periodo dl 2022.

Il margine operativo lordo dei primi nove mesi è salito a 24 milioni di euro, in crescita del 33,9% rispetto ai 17,9 milioni di euro dei primi tre trimestri del 2022. Di conseguenza, la marginalità è migliorata dall'8% al 9,6%.

L'utile netto è salito a 6,25 milioni di euro, in crescita rispetto ai 2,2 milioni contabilizzati nei primi nove mesi del 2022.

A fine settembre 2023 l'indebitamento netto era sceso a 40,4 milioni di euro, rispetto ai 58,7 milioni di euro del 31 dicembre 2022.

Il management di Centrale del Latte d'Italia ha confermato che continuerà a prestare particolare attenzione al controllo dei costi ed alla gestione finanziaria, al fine di massimizzare la generazione di free cash flow, da destinare sia alla crescita organica che alla remunerazione degli azionisti.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.