NAVIGA IL SITO

Carraro, i risultati del primo semestre 2019

di Edoardo Fagnani 30 lug 2019 ore 20:07 Le news sul tuo Smartphone

carraro-logoCarraro ha chiuso il primo semestre del 2019 con ricavi per 301,71 milioni di euro, in contrazione dell’8,1% rispetto ai 328,43 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso anno, a causa della diminuzione dei volumi dovuta alla congiuntura dei mercati in particolare in Nord America e in India, e specialmente nel comparto agricolo. In calo anche il margine operativo lordo, che è sceso da 29,13 milioni a 27,04 milioni di euro; tuttavia, la marginalità è salita dall’8,9% al 9%. Lo scorso semestre si è chiuso con un utile netto di 5,62 milioni di euro, risultato che si confronta con i 6,67 milioni contabilizzati nel primo semestre del 2018.

A fine giugno l’indebitamento netto ammontava a 155,1 milioni di euro, in leggero calo rispetto ai 156,58 milioni di inizio anno.

 

Per il secondo semestre 2019 Carraro prevede un ulteriore contrazione dei volumi rispetto alla prima parte dell’anno. Di conseguenza, il management ha intrapreso una serie di iniziative per ridurne gli impatti e verrà mantenuta una buona profittabilità, seppur ridotta rispetto ai valori attesi.

Inoltre, allo scopo di accelerare lo sviluppo delle attività del gruppo in Cina è stato deciso di portare a termine la joint-venture Agriming Agriculture Equipment. L'operazione dovrebbe essere perfezionata entro il terzo trimestre.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: carraro , primo semestre 2019