NAVIGA IL SITO

caleffi_2Caleffi ha comunicato i risultati del primo semestre del 2019, periodo chiuso con ricavi per 22,8 milioni di euro, in aumento dell’1,9% rispetto ai 22,37 milioni realizzati nei primi sei mesi dello scorso esercizio. La società ha terminato il periodo in esame con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 390mila euro, risultato che si confronta il rosso di 1,13 milioni di euro contabilizzato nel primo semestre del 2018.

A fine giugno l’indebitamento finanziario netto era salito a 19,95 milioni di euro, rispetto agli 11,4 milioni di inizio anno.

 

Il management di Caleffi ha comunicato i target finanziari del piano industriale per il periodo 2019/2022.

Nel business plan è indicata una crescita contenuta del fatturato (atteso a fine 2022 tra 52 e 54 milioni di euro), ma comunque in controtendenza rispetto al trend negativo del mercato di riferimento oltre a un significativo incremento della redditività, con un EBITDA margin adjusted al 2022 superiore all’8%.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.