NAVIGA IL SITO

Buzzi, i conti dei primi nove mesi del 2023

di Redazione Soldionline 8 nov 2023 ore 14:37 Le news sul tuo Smartphone

buzziBuzzi ha fornito alcune indicazioni finanziarie relative ai primi nove mesi del 2023.

La società - quotata al MidCap, focalizzata su cemento e calcestruzzo preconfezionato - ha terminato il periodo in esame con ricavi netti per oltre 3,3 miliardi di euro, in crescita del 9,9% rispetto ai 3 miliardi ottenuti nei primi tre trimestri dell'esercizio precedente; a cambi costanti, il fatturato sarebbe aumentato del 12,2%.

A fine settembre 2023 la posizione finanziaria netta era positiva per 673 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 288,2 milioni di inizio anno.

I vertici di Buzzi prevedono che l'anno in corso possa concludersi con risultati migliori rispetto a quelli raggiunti nel 2022, grazie alla spinta rialzista dei prezzi di vendita e a un andamento dei costi di produzione più favorevole.

Il management prevede di chiudere l'esercizio con un margine operativo lordo ricorrente tra gli 1,1 miliardi e gli 1,2 miliardi di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: buzzi unicem , terzo trimestre 2023