NAVIGA IL SITO

Borgosesia, i conti del primo semestre 2020

di Edoardo Fagnani 30 set 2020 ore 08:03 Le news sul tuo Smartphone

borgosesia_3Borgosesia - holding di partecipazioni quotata sull’MTA - ha comunicato i risultati del primo semestre 2020, periodo chiuso con un utile netto di 821mila euro, rispetto al valore proforma di 765mila euro contabilizzato nella prima metà dello scorso anno. Il volume della produzione - comprensivo dei riallineamenti a fair value del portafoglio crediti ed immobiliare – è stato pari a 10,57 milioni, stabile rispetto al dato pro forma del primo semestre 2019 (pari a 10,07 milioni di euro); A fine giugno 2020 la posizione finanziaria netta era negativa per 9,8 milioni di euro; alla stessa data il patrimonio netto era pari a 28,1 milioni di euro.

Il management di Borgosesia ritiene che l'andamento della gestione per l’esercizio in corso, pur potendo risentire degli effetti dell’emergenza sanitaria in atto, possa permettere il conseguimento di un risultato utile non significativamente distante da quello previsto nel business plan al 2022 che, allo stato, viene ritenuto nel suo complesso sostanzialmente ancora attuabile.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: borgosesia , primo semestre 2020