NAVIGA IL SITO

BFF Bank, i conti del 1° semestre 2022. C'è un acconto sul dividendo 2023

di Redazione Soldionline 19 ago 2022 ore 08:37 Le news sul tuo Smartphone

bff-bankBFF Bank - operatore finanziario quotato al MidCap e attivo nella gestione e nello smobilizzo pro soluto di crediti commerciali vantati nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni, nei securities services e nei servizi di pagamento - ha comunicato i risultati finanziari del primo semestre del 2022, dopo l’acquisizione e la fusione per incorporazione di DEPObank in BFF.

La banca ha terminato il periodo in esame con un utile netto di 56,65 milioni di euro, rispetto ai 210,32 milioni di euro contablizzato nei primi sei mesi dello scorso anno, dato che includeva il badwill lordo e gli impatti straordinari derivanti dall’acquisizione di DEPObank. L’utile netto rettificato sarebbe stato pari a 68,5 milioni di euro (+47%).

In aumento il margine di intermediazione passato da 102,44 milioni di euro a 171,44 milioni di euro, grazie all'aumento del margine di interesse e delle commissioni nette.

 

A fine giugno 2022 i crediti verso la clientela ammontavano a 10,57 miliardi di euro, rispetto agli 8,71 miliardi di fine giugno 2021. Alla stessa data il totale dei crediti deteriorati (sofferenze, inadempienze probabili, crediti scaduti) – al netto degli accantonamenti – ammontava a 128,66 milioni di euro (dai 104,08 milioni di euro a fine 2021) e si riferiva per l'83% al settore pubblico.

Sempre a fine giugno 2022 il CET1 Ratio era pari al 15,1%, ampiamente superiore ai requisiti di capitale minimo SREP a livello consolidato (7,85%); alla stessa data le attività ponderate per il rischio erano pari a 2,46 milioni di euro.

 

Sulla base di questi risultati il management di BFF Bank ha proposto la distribuzione di un accondo sul dividendo 2023 (relativo all'esercizio 2022) per un ammontare di 0,3708 euro per azione. La cedola sarà staccata lunedì 22 agosto 2022 e messa in pagamento il 24 agosto.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: bff bank , primo semestre 2022 , dividendi