NAVIGA IL SITO

BE Think, i conti del primo semestre 2020

di Edoardo Fagnani 31 lug 2020 ore 17:54 Le news sul tuo Smartphone

be-thinkBE Think – azienda quotata sul segmento STAR e tra i principali player italiani nel settore Consulting – ha diffuso i risultati del primo semestre del 2020, periodo chiuso con un valore della produzione di 83,44 milioni di euro, in aumento del 12,5% rispetto ai 74,15 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso anno; la società ha precisato che il 35,6% del giro d’affari è stato realizzato all’estero. Il margine operativo lordo è salito del 7,8%, passando da 12,03 milioni a 12,97 milioni di euro; tuttavia, la marginalità si è ridotta dal 16,2% al 15,5%. In leggero peggioramento, invece, l’utile netto, che è sceso da 4,26 milioni a 4,18 milioni di euro (-1,8%).

A fine giugno 2020 l’indebitamento netto era salito a 25,9 milioni di euro, rispetto agli 11,43 milioni di inizio anno.

 

Il management di BE Think è fiducioso di raggiungere gli obiettivi annuali e più in generale del piano aziendale 2020-2022, nonostante l’incertezza macroeconomica dovuta all'impatto della pandemia di Covid-19.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: be , primo semestre 2020
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »