NAVIGA IL SITO

Banco di Desio e Brianza, i conti del primo semestre 2020

di Edoardo Fagnani 31 lug 2020 ore 09:40 Le news sul tuo Smartphone

banco-desio_2Il Banco di Desio e Brianza ha comunicato i risultati primo semestre 2020, periodo chiuso con un utile netto di 9,6 milioni di euro, in contrazione del 60,2% rispetto ai 24,1 milioni contabilizzati nei primi sei mesi dello scorso esercizio, in conseguenza al forte aumento del costo del credito (+48,5%). Più limitato il calo de risultato di gestione, che è sceso da 62,9 milioni a 58,22 milioni di euro (-7,4%), mentre i proventi operativi hanno registrato un calo del 3,8%, passando da 200,7 milioni a 193,09 milioni di euro.

A fine giugno 2020 il Common Equity Tier 1 era pari al 10,73%, ben al di sopra del 7,35% fissato dalla Banca d’Italia a conclusione del Supervisory Review and Evaluation Process (SREP). Alla stessa data gli impieghi netti alla clientela ammontavano a 9,6 miliardi di euro, in linea con il valore di inizio anno e ripresa nel secondo trimestre per effetto delle nuove erogazioni alle imprese. Il rapporto tra crediti deteriorati netti e impieghi lordi era sceso al 3,3% dal 3,6% di inizio anno.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.