NAVIGA IL SITO

Banca Generali, i conti del 2023. Dividendo 2024 di 2,15 euro

I vertici hanno confermato l’obiettivo di una crescita degli utili ricorrenti 2022-2024 di almeno il 10-15% in media l’anno

di Redazione Soldionline 8 feb 2024 ore 13:31

banca-generali_1Banca Generali ha comunicato i risultati finanziari preliminari del 2023, esercizio chiuso con un utile netto di 326,1 milioni di euro, in aumento del 53,1% rispetto ai 213 milioni contabilizzati nell’esercizio precedente. Il management di Banca Generali ha segnalato che il risultato è stato trainato dal progresso dei profitti ricorrenti che sono saliti del 45% a 320,3 milioni di euro. Inoltre, i vertici della compagnia hanno aggiunto che la crescita risulta nettamente superiore all’obiettivo del piano triennale (+10%-15%). Il consensus degli analisti, pubblicato sul sito internet della compagnia e aggiornato al 1° febbraio 2024, indicava un utile netto di 324,9 milioni di euro. Il margine di intermediazione aumentato del 23,2% a 788,2 milioni di euro, trainato dal balzo del margine finanziario (321,3 milioni, +90,9%) e dalla tenuta delle commissioni nette ricorrenti (459,3 milioni, +1,2%, al netto della quota di commissioni passive relative al margine d’interesse).

Sempre nel 2023 la raccolta netta è stata pari a 5,9 miliardi di euro, in miglioramento del 3% rispetto all’anno precedente.

 

A fine 2023 le masse amministrate in gestione si erano attestate a 92,8 miliardi di euro in aumento dell’11,8% rispetto all’esercizio precedente.

Sempre a fine dicembre 2023 il Common Equity Tier 1 si era attestato al 17,8%, dato che comprende anche la distribuzione del dividendo relativo all’esercizio 2024. Il parametro si posiziona su livelli ampiamente superiori ai requisiti minimi richiesti nell’ambito del processo di revisione e valutazione prudenziale SREP (8%).

 

Il management di Banca Generali ha confermato i target finanziari del piano triennale 2022/2024.

Nel dettaglio, i vertici hanno confermato l’obiettivo di una crescita degli utili ricorrenti 2022-2024 di almeno il 10-15% in media l’anno. Inoltre, alla luce delle previsioni di utili, Banca Generali ha confermato l’obiettivo di distribuire 7,5-8,5 per azione di dividendi cumulati nel periodo 2022-2025.

 

 

Il management di Banca Generali ha proposto la distribuzione di un dividendo 2024 (relativo all’esercizio 2023) di 2,15 euro per azione, con un pay out degli utili 2023 pari al 77%, per un ammontare complessivo di 251,2 milioni di euro. La cedola sarà staccata in due tranche: la prima parte di 1,55 euro sarà assegnata lunedì 20 maggio 2024 (pagamento dal 22 maggio), mentre il saldo di 0,6 euro sarà distribuito il 17 febbraio 2024 (pagamento dal 19 febbraio). Al prezzo di chiusura del titolo Banca Generali del 9 febbraio (35,8 euro), il dividendo complessivo proposto configura un rendimento lordo del 6%.

 

Il management ha confermato che procederà al pagamento della seconda tranche del dividendo 2023 già deliberato e pari a 0,65 euro per azione con le seguenti modalità: data di stacco lunedì 19 febbraio 2024 e data di pagamento dal 21 febbraio 2024.

Tutte le ultime su: banca generali , bilanci 2023 , dividendi
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.