NAVIGA IL SITO

Ascopiave, i conti del primo semestre 2019

di Edoardo Fagnani 5 ago 2019 ore 18:08 Le news sul tuo Smartphone

ascopiave-logoAscopiave ha comunicato i risultati finanziari del primo semestre del 2019, periodo chiuso con ricavi per 60,82 milioni di euro, in flessione del 6,5% rispetto ai 65,24 milioni ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno, in conseguenza a minori ricavi da servizi della distribuzione e minori contributi per certificati bianchi. In peggioramento anche il margine operativo lordo che è sceso del 21,5%, passando da 24 milioni a 18,8 milioni di euro. Ascopiave ha chiuso lo scorso semestre con un utile netto (escluse le attività di terzi) di 32,32 milioni di euro, in aumento rispetto ai 28,46 milioni contabilizzati nei primi sei mesi del 2018, in seguito alla crescita del risultato conseguito dalle società destinate alla vendita.

A fine giugno l’indebitamento netto dell’azienda era salito a 178,7 milioni di euro, rispetto ai 117,5 milioni di inizio anno. Nel primo semestre il flusso di cassa generato dalle attività operative è stato pari a 45,3 milioni di euro, mentre gli investimenti hanno richiesto risorse per 12,9 milioni di euro.

 

Il management di Ascopiave ha confermato che la regolazione tariffaria per l’esercizio 2019 sia compiutamente definita e dovrebbe assicurare dei ricavi sostanzialmente in linea con quelli dell’esercizio 2018.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ascopiave , primo semestre 2019

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »