NAVIGA IL SITO

Amplifon, i conti del 1° trimestre 2024

Per l’intero esercizio, il management prevede ricavi in crescita high-single digit (tra il 5% e il 10) a cambi costanti. Il margine EBITDA su base ricorrente è stimato superiore al 24,6%

di Redazione Soldionline 6 mag 2024 ore 13:30

amplifon-logo_1Amplifon ha comunicato i risultati finanziari del 1° trimestre del 2024 e ha fornito alcune indicazioni per l’anno in corso.

In particolare, il management ha confermato i target finanziari per il 2024.

 

Nel periodo in esame la società ha realizzato ricavi per 573,11 milioni di euro, in aumento del 6,1% rispetto ai 540,25 milioni ottenuti nei primi tre mesi dell’esercizio precedente; a cambi costanti il fatturato sarebbe salito dell’8,8%. Amplifon ha segnalato che l’aumento del giro d’affari è stato determinato per il 5,6% dalla crescita organica e per il 3,2% da acquisizioni, mentre l’impatto del cambio è stato negativo per il 2,7% principalmente per il deprezzamento del dollaro americano, del dollaro australiano, del dollaro neozelandese e del peso argentino nei confronti dell’euro nel corso del periodo. In aumento anche il margine operativo lordo (escluse le componenti non ricorrenti), che è passato da 136,79 milioni a 123,53 milioni di euro (+10,7%); di conseguenza, la marginalità è migliorata al 23,9%. L’utile netto (sempre escluse le componenti non ricorrenti) è stato pari a 35,67 milioni di euro, dai 34,89 milioni contabilizzati nel 1° trimestre del 2023, nonostante i maggiori ammortamenti conseguenti ai forti investimenti nel business e l’incremento degli oneri finanziari (principalmente interessi passivi, inflation accounting e lease accounting).

 

A fine marzo 2024 l’indebitamento netto era salito a 883,31 milioni di euro, rispetto agli 852,13 milioni di inizio anno, con leva finanziaria in aumento a 1,52x rispetto a 1,50x al 31 dicembre 2023. Nell’intero trimestre le attività operative di Amplifon hanno assorbito cassa per 34,1 milioni di euro, dopo aver sostenuto investimenti operativi per 101,24 milioni.

 

Amplifon ha confermato i target finanziari per il 2024.

Per l’intero esercizio, il management prevede ricavi in crescita high-single digit (tra il 5% e il 10) a cambi costanti, sostenuti da incremento delle quote di mercato e da acquisizioni, con un contributo di queste ultime alla crescita per almeno il 2%. Il margine EBITDA su base ricorrente è stimato superiore al 24,6% anche grazie alle azioni di miglioramento della produttività avviate nella seconda parte del 2023 e di cui il gruppo ha beneficiato già a partire dal 1° trimestre.

I vertici hanno anticipato che ad aprile la società ha registrato ricavi in crescita high-teen a cambi costanti, anche per effetto della Pasqua anticipata nel mese di marzo 2024.

Tutte le ultime su: amplifon , primo trimestre 2024
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.