NAVIGA IL SITO

Recordati, i conti del primo semestre e le stime sul 2019

di Edoardo Fagnani 30 lug 2019 ore 13:28 Le news sul tuo Smartphone

recordati-logo_1Recordati ha comunicato i risultati dei primi sei mesi del 2019, periodo chiuso con ricavi netti per 743,25 milioni di euro, in aumento del 6,8% rispetto ai 696,05 milioni ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno. La società farmaceutica ha precisato che i ricavi internazionali sono cresciuti del 6,9%. Il risultato operativo è salito del 4,6%, passando da 231,93 milioni a 242,56 milioni di euro; tuttavia, la marginalità è scesa dal 33,3% al 32,6%. Recordati ha terminato i primi sei mesi dell’anno con un utile netto di 174,25 milioni di euro, in crescita del 6,1% riseptto ai 164,16 milioni contabilizzati nel primo semestre del 2018.

Nel solo secondo trimestre del 2019 i ricavi sono aumentati del 9,3% a 360,26 milioni di euro, mentre l’utile netto è cresciuto da 77,58 milioni a 82,15 milioni di euro (+5,9%).

A fine giugno l’indebitamento netto della società farmaceutica era salito a 610,9 milioni di euro, rispetto ai 588,4 milioni di inizio anno.

 

Sulla base dei risultati del primo semestre il management di Recordati ha rivisto le stime sui ricavi e sull’EBITDA per il 2019. I vertici dell’azienda prevedono di chiudere l’esercizio in corso con ricavi compresi tra gli 1,46 e gli 1,48 miliardi di euro, rispetto all’intervallo 1,43-1,45 miliardi di euro indicato in precedenza; il margine operativo lordo, invece, dovrebbe collocarsi tra 535 e 545 milioni di euro, Al contrario, il management di Recordati ha confermato le stime sull’utile operativo (tra 460 e 470 milioni) e sull’utile netto (tra 330 e 335 milioni di euro).

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: recordati , primo semestre 2019