NAVIGA IL SITO

Comunicato stampa - Private equity: ADVENT chiude nuovo fondo per eccesso

di La redazione di Soldionline 25 apr 2005 ore 11:09 Le news sul tuo Smartphone
Advent International chiude il fondo buyout globale specializzato a 2,5 miliardi di euro

MILANO – 25 aprile, 2005 – Advent International, società leader mondiale nel private equity nel middle market, oggi ha reso nota la chiusura finale del suo ultimo fondo di private equity globale, Advent International GPE V a 2,5 miliardi di euro. Con il fondo, sottoscritto significativamente in eccesso dopo manifestazioni di interesse degli investitori pari ad oltre 4 miliardi di euro, il capitale accumulato in totale da Advent raggiunge i 10 miliardi di euro.

L’alto livello di domanda per GPE V riflette il grado d’attrazione esercitato sugli investitori dalle performance passate di Advent, principale operatore nel middle market, e dalla sua strategia differenziata che si focalizza su tre scenari specifici di investimento: internazionalizzazione (società che operano a livello internazionale o cercano di espandersi in questo senso); riorganizzazione strategica (società che incrementano i propri utili focalizzandosi di nuovo sulle competenze core); settori a forte crescita (società che sfruttano al meglio la crescita organica del mercato o i nuovi modelli di prodotto/servizio). Ogni scenario attinge ai molteplici aspetti delle competenze core di Advent, ottenendo significativi benefici dalla sua immagine internazionale, dalla profonda specializzazione settoriale e dall’approccio operativamente intensivo.

Al pari dei suoi fondi precedenti, GPE V investirà principalmente in Europa e Nord America. Mantenendo la propria focalizzazione sugli investimenti con un enterprise value tipicamente compreso tra 50 e 500 milioni di euro, il nuovo fondo offre anche la flessibilità di sottoscrivere operazioni fino a 1 miliardo di euro. I settori target sono sempre gli stessi: servizi aziendali e finanziari, tecnologia, media e telecomunicazioni, retail e prodotti di consumo, sanità e scienze naturali e settore industriale.

Al fondo GPE V hanno aderito 86 investitori in totale. Il fondo ha ricevuto un notevole supporto da parte dei precedenti investitori, il cui contributo totale ha superato la capitalizzazione target originaria. I nuovi investitori hanno impegnato il capitale addizionale per raggiungere una capitalizzazione di 2,5 miliardi di euro. Otto dei maggiori investitori del fondo sono: GIC Special Investments, Canada Pension Plan Investment Board, AlpInvest Partners NV, State of Michigan Retirement Systems, il fondo gestito da Standard Life, Pantheon clients, Partners Group-advised clients e California Public Employees’ Retirement System.

Il fondo ha visto un accresciuto interesse da parte degli investitori istituzionali europei, che contribuiscono con il 38% della quota di capitale. Il 46% proviene dagli investitori del Nord America e il 16% dall’Asia e dal Medio Oriente.

“Riteniamo che il forte interesse degli investitori per il fondo GPE V sia il risultato della nostra strategia di forte differenziazione nell’identificare e sviluppare le migliori opportunità offerte dal middle market rispetto a modelli storicamente più di tipo finanziario. L’Italia, il paese del middle market per eccellenza, è parte integrante nella nostra strategia di investimento europea, rispondendo pienamente alle caratteristiche di Advent” commenta John Singer, managing director di Advent International responsabile per l’Italia, che aggiunge “siamo in questo mercato ormai da 15 anni e abbiamo concluso operazioni significative come l’acquisizione/joint venture di Italtel e quella più recente di Avip”.

“Lo scenario italiano è di grande interesse per Advent la cui strategia d’investimento è orientata verso aziende di medie dimensioni che necessitano di una strutturazione per sfruttare al meglio il proprio potenziale di crescita. Inoltre, in un mercato così frammentato Advent investe in quelle società che meglio possono consolidarsi nel proprio settore aiutandole a diventare “winners”. I mercati che continueremo a monitorare per operazioni future includono i media, le telecomunicazioni, il retail, i servizi alle imprese, i servizi finanziari e l’industria” affermano Gianni Galasso e Filippo De Vecchi, investment managers di Advent International in Italia. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »