NAVIGA IL SITO

Comunicato stampa IrisCube: nel 2000 fatturato di 19 mld di lire e utile netto di oltre 5 mld

di La redazione di Soldionline 24 apr 2001 ore 13:48 Le news sul tuo Smartphone
IL GRUPPO IRISCUBE REGISTRA NEL 2000 UN
TASSO DI CRESCITA DEL FATTURATO 6 VOLTE SUPERIORE
ALLA MEDIA DEL MERCATO IT

Nel 2000, il Gruppo IrisCube ha raggiunto un fatturato di 19 miliardi di lire, a fronte di un utile netto di oltre 5 miliardi di lire.

Milano, 24 aprile 2001 - IrisCube, tra le principali società di consulenza italiane indipendenti che progetta e realizza strategie, prodotti software e soluzioni integrate per la Net Economy, conferma anche nel 2000 un tasso di crescita del proprio fatturato significativamente superiore alla media del mercato: +73% rispetto al 12,6% mediamente registrato dalla società del mercato IT in Italia (fonte: Rapporto Assinform 2001).
Per il 2001, il Gruppo IrisCube prevede di raggiungere un giro d’affari di oltre 40 miliardi di lire.

Per sostenere la significativa espansione dell’attività, il Gruppo IrisCube ha rafforzato la propria struttura soprattutto a livello di senior management. Complessivamente, il Gruppo è passato da 85 professionisti nel 1999 a 170 al 31 dicembre 2000, con un turnover inferiore al 10%. Con l’acquisizione di Vecomp Consulting nel luglio dello scorso anno, si sono aggiunte 25 persone. Nel 2001 IrisCube ha in programma 100 ulteriori assunzioni, di cui oltre 40 professionals da impegnare nella realizzazione e integrazione di servizi, soluzioni e prodotti software per il mondo bancario e assicurativo.

Il 2000 è stato un anno di innovazione ed evoluzione sul fronte dei servizi web-based sia per nuovi clienti, quali Monte Paschi Finance - per il quale è stato sviluppato il portale www.mpsfinance.it - San Paolo Imi Asset Management, Banca Cardine e FastWeb, sia per clienti ormai fidelizzati, come Banca 121, Arca SGR, Elvia, Il Sole 24 ORE, Banca Reale, e Omnitel.
I servizi che hanno il peso più rilevante in termini di volume di fatturato generato sono stati quellirivolti al mondo bancario, in particolare per lo sviluppo di soluzioni e prodotti per progetti di finanza multi-canale.

La practice Multichannel Finance, che offre soluzioni e servizi di distribuzione multi-canale e multidevice per il mondo finanziario, ha generato nel 2000 circa il 55% del fatturato complessivo. Il prodotto principale, l’eFinancial Framework, è dedicato alla distribuzione di informazioni, prodotti e servizi finanziari, sia in ambito B2B che B2C. Nel 2001, tale prodotto, interamente sviluppato da IrisCube, si arricchirà di nuove funzionalità, integrando piattaforme di Content Management e funzioni per le assicurazioni, la grande distribuzione e gli operatori di telecomunicazioni.

La practice Enterprise Infrastructural Solutions, che si occupa della progettazione e gestione delle webfarm, ha generato nel 2000 4 miliardi di lire di fatturato, contando di arrivare a 8 miliardi di lire nel corso di quest’anno, grazie anche all’aggiunta di servizi di Corporate Streaming.Nel 2001, IrisCube continuerà anche lo sviluppo di Mobile Solutions, con la creazione di nuove applicazioni su tecnologie UMTS, in collaborazione con Lucent Technologies.

Nell’area Digital Markets, IrisCube estende la sua esperienza nei progetti di marketplace digitali come il WCB Italia (marketplace dove si incontrano domanda e offerta per l’organizzazione di convegni e meeting aziendali) e nei progetti di eProcurement, mentre nell’ambito eLearning, Ekip, società del Gruppo IrisCube, prevede di replicare su larga scala esperienze come i progetti recentemente completati per Banca Cardine e FastWeb.

Claudio Papetti, Direttore Generale e Consigliere d’Amministrazione del Gruppo IrisCube, ha commentato “Per il 2001 prevediamo un ulteriore raddoppio del fatturato, puntando sull’offerta di prodotti software realizzati inhouse, tra cui l’eFinancial Framework, che già nei primi mesi dell’anno in corso è stato scelte da numerose banche italiane per progetti di distribuzione multicanale e multidevice di informazioni, prodotti e servizi finanziari alla propria clientela”.

IrisCube
IrisCube, una tra le principali società di consulenza italiane indipendenti, progetta e realizza strategie, soluzioni e prodotti software integrati per la Net Economy. I principali servizi sono: Multichannel Finance, Mobile Solutions, Content Management, eMarketplaces, eProcurement, B2B Sell Side, Enterprise Infrastructural Solutions, Information Risk Management ed eLearning. IrisCube collabora con i più importanti operatori del mondo bancario e assicurativo italiano, con grandi realtà industriali e società di servizi. IrisCube, già Iris Technologies, conta su oltre 200 professionisti e ha uffici in Milano, Verona, Torino, Lugano (CH) e Parigi (F). Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »