NAVIGA IL SITO

Comunicato stampa - IntesaBCI ha lanciato un’operazione di Cash Flow Collateralised Debt Obligation

di La redazione di Soldionline 9 nov 2001 ore 08:31 Le news sul tuo Smartphone
500 MILIONI DI DOLLARI PER COSTANTINUS EATON VANCE CDO V CASH FLOW COLLATERALISED DEBT OBLIGATION



Milano, 8 novembre 2001. IntesaBci ha lanciato un’operazione di Cash Flow Collateralised Debt Obligation su un portafoglio di finanziamenti in prevalenza garantiti da collaterale per un importo nominale di 500 milioni di dollari, denominata Costantinus Eaton Vance CDO V (“Costantinus”).

Costantinus è la prima operazione di questo tipo lanciata da IntesaBci in qualità di Co-Arranger.

I Cash Flow Collateralised Debt Obligations rappresentano l’ultima generazione di strutture di cartolarizzazione tradizionali. In base a tali operazioni, vengono acquistate sul mercato delle attività (di solito titoli o prestiti) utilizzando i proventi ottenuti tramite la cartolarizzazione. Il differenziale esistente tra il rendimento del portafoglio sottostante (Cash Flow) ed il costo della struttura nel suo complesso rappresenta una fonte di tutela aggiuntiva per gli investitori dei titoli emessi.

Il portafoglio cartolarizzato con questa nuova operazione è composto da finanziamenti concessi a società in prevalenza americane dotate di un rating sub-investment grade da Moody’s e/o Standard & Poor’s. Il portafoglio verrà gestito in modo parzialmente dinamico da parte della Eaton Vance Management, uno dei più prestigiosi asset manager americani dotato di un’elevata esperienza nello specifico settore.

Il monitoraggio del portafoglio effettuato dall’asset manager permette di contenere in modo sensibile i rischi legati al collaterale che viene cartolarizzato.
Inoltre, esistono diversi meccanismi di tutela per gli investitori all’interno della struttura.

Le obbligazioni emesse da Costantinus sono state vendute ad investitori istituzionali esteri in base alle seguenti tranches:

Ø Classe A-1L Notes (AAA/Aaa), di 370 mln di dollari (74.0%) ad un rendimento pari a Libor 3m + 42 punti base p.a.
Ø Classe A-2L Notes (AA-/Aa3), di 49 mln di dollari (9.8%) ad un rendimento pari a Libor 3m + 71 punti base p.a.
Ø Classe B-1L Notes (BBB-/Baa3), di 46.8 mln di dollari (9.4%) ad un rendimento pari a Libor 3m + 220 punti base p.a.
Ø Classe B-2L Notes (BB-/Ba3), di 5.5 mln di dollari (1.1%) ad un rendimento pari a Libor 3m + 630 punti base p.a.

IntesaBci ha agito in qualità di Co-Arranger con Bear Stearns & Co., e di Supervisory Agent. Caboto (Gruppo IntesaBci) ha agito in qualità di Placement Agent.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.