NAVIGA IL SITO

Comunicato stampa - Il Cda Montedison giudica “ostile” l’Opa di Italenergia su Montedison ed inadeguato il prezzo di offerta

di La redazione di Soldionline 5 lug 2001 ore 08:19 Le news sul tuo Smartphone
Il Cda Montedison giudica “ostile” l’Opa di Italenergia su Montedison ed inadeguato il prezzo di offerta.
Il Consiglio esaminerà la richiesta di convocazione di assemblea ordinaria non appena ricevuta tutta la documentazione necessaria ai termini di legge

Milano, 4 luglio 2001 – Il Consiglio di amministrazione di Montedison Spa, riunitosi oggi sotto la presidenza del cav. del lav. Luigi Lucchini ha iniziato l’esame della comunicazione ex articolo 102 testo unico 58/98 notificato da Italenergia nella serata del 2 luglio relativamente all’offerta pubblica sul 100% del capitale ordinario di Montedison.

Il Consiglio all’unanimità ha considerato “ostile” l’offerta ed ha rilevato molteplici profili di dubbia legittimità e comunque di mancanza di chiarezza e di adeguato livello di informazione dell’offerta, oltre che della più complessa operazione in cui essa si iscrive. Ciò vale anche per quanto riguarda la determinazione stessa del prezzo di offerta.

Ha altresì rilevato come l’operazione, sotto diversi aspetti, sembra eludere il Decreto Legge 192/2001 contenente disposizioni urgenti per salvaguardare i processi di liberalizzazione dell’energia. Alla luce di tutto quanto sopra ha dato mandato ai propri legali per intraprendere nelle sedi competenti le più opportune iniziative.

Il Consiglio ha, inoltre, udito una prima relazione dell’Advisor Goldman Sachs che conferma anche sotto il profilo economico la significativa inadeguatezza del prezzo di offerta.

Il Consiglio si è riservato ogni ulteriore approfondimento e valutazione delle misure più opportune a difesa dell’interesse degli azionisti e della società.

Il Consiglio ha esaminato la lettera con cui, in data 3 luglio, Italenergia ha chiesto ai sensi dell’art. 2367 del Codice Civile la convocazione dell’Assemblea Ordinaria con il seguente ordine del giorno:
“Sostituzione degli Amministratori, previa e eventuale loro revoca e determinazione del loro numero”. Sul punto, il Consiglio ha deliberato all’unanimità di invitare il richiedente a fornire la documentazione di legge sulla sua legittimazione all’esercizio del diritto di cui all’art. 2367 Codice Civile, riservandosi di assumere senza indugio le conseguenti determinazioni una volta esaminata tale documentazione.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Chi e per cosa si può utilizzare NoiPA

NoiPA è la piattaforma digitale per la gestione del personale e degli stipendi del settore pubblico.

da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »