NAVIGA IL SITO

Comunicato stampa di Saeco- La Borsa dispone l'ammissione alla quotazione

di La redazione di Soldionline 20 nov 2000 ore 16:34 Le news sul tuo Smartphone
Borsa Italiana, con provvedimento n° 1360 del 20 novembre 2000, ha disposto oggi l’ammissione alla quotazione ufficiale delle azioni ordinarie SAECO INTERNATIONAL GROUP S.p.A, capogruppo [holding operativa] del Gruppo Saeco specializzato nella progettazione, produzione e distribuzione di macchine per caffè ad uso domestico e professionale, sia a marchio proprio (“Saeco”, “Gaggia” e “Spidem”) che per conto di primari produttori europei di elettrodomestici. Il Gruppo produce inoltre distributori automatici di bevande calde, fredde e snack (“vending”), climatizzatori e deumidificatori (linea “clima”) e prodotti per la pulizia e lo stiro (linea “vapore”) .

L’operazione prevede, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni dalle Autorità competenti, un’offerta globale costituita da un’Offerta Pubblica di Vendita (OPV) e da un contestuale Collocamento Privato rivolto a investitori professionali italiani e istituzionali esteri con esclusione degli investitori di USA, Canada e Giappone.

Global Coordinator dell’operazione saranno Banca Commerciale Italiana, Caboto SIM e Credit Suisse First Boston. Banca Commerciale Italiana e Caboto SIM saranno Sponsor dell’operazione mentre Banca Commerciale Italiana e Banca Intesa cureranno l’Offerta Pubblica in Italia in qualità di Lead Manager.

Il capitale di Saeco International Group fa capo a un gruppo di azionisti privati fra cui i fondatori Arthur Schmed e Sergio Zappella, attuale Presidente del Gruppo.

Il Gruppo Saeco intende consolidare la propria posizione di leadership nel settore delle macchine per caffè espresso e del vending sia rafforzando la propria presenza nei mercati tradizionali (Italia, Europa) sia espandendosi nei paesi che presentano le migliori prospettive di crescita della domanda quali gli Stati Uniti e l’Est europeo.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.

Guide Lavoro

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Reddito di residenza attiva: 700 euro al mese per trasferirsi in Molise

Ma bisogna anche viverci davvero e soprattutto avviare una attività economica. In questa guida ecco come funzionerà il cosiddetto "Reddito di residenza attiva" Continua »

da

ABCRisparmio

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Cuneo fiscale: cos’è e perché tagliarlo

Ne sentiremo parlare nei prossimi mesi. Perché la riforma del cuneo fiscale fa parte del programma del nuovo governo. Vediamo cos'è il cuneo fiscale e perché tagliarlo Continua »