NAVIGA IL SITO

Comunicato Stampa - Datamat, nuova composizione azionaria

di La redazione di Soldionline 3 dic 2003 ore 08:22 Le news sul tuo Smartphone
Roma, 2 dicembre 2003 – Datamat informa di aver ricevuto le seguenti comunicazioni:
- Franco Olivieri: acquisto di 360 mila azioni, con aumento della partecipazione dal 4,3% al 5,6%;
- Davide Giglio: acquisto di 807.272 azioni con aumento della partecipazione dall’1,5% al 4,5%;
- Eros Mercuriali: acquisto di 532.182 azioni con aumento della partecipazione dallo 0,5% al 2,5%;
- Enrico Cuturi: acquisto di 360 mila azioni, con aumento della partecipazione dal 2,5% al 3,8%.

A vendere sono stati 3i Group plc e 3i Europartners II LP, come da loro comunicato al mercato. Il numero complessivo di azioni cedute è stato di 4.545.454, portando la loro partecipazione residua a 453.754 azioni, pari all’1,7% del capitale.

In base alle risultanze di Datamat, il capitale della società (costituito da 27.110.475 azioni) è oggi cosi ripartito:
- Nucleo storico (sig.ri Giancarlo Giglio, Franco Olivieri, Enrico Cuturi): 26,2%
- Altri consiglieri: 8,8%
- Altri azionisti storici: 13,5%
- Investitori istituzionali storici: 9,0%
- Azioni proprie: 4,4%
- Altro: 38,1%

Alla società non risulta in essere alcun patto parasociale avente ad oggetto le azioni Datamat.

Commenta Franco Olivieri, Presidente di Datamat “L’uscita di 3i rientra nella sua mission di operatore di private equity. Dopo aver sostenuto finanziariamente la società durante il Management Buy-Out nel 1999 e la quotazione in Borsa nel 2000, 3i riduce il suo impegno in un momento di svolta positiva per Datamat. Risultati e prospettive sono in netto miglioramento, ben testimoniato dall’andamento del prezzo del nostro titolo, aumentato di più del 50% da inizio anno. Anch’io ho quindi deciso di aumentare la mia quota che raggiunge il 5,6% del capitale. Sono particolarmente soddisfatto di constatare che un altro socio fondatore, Enrico Cuturi, ed anche Davide Giglio che fa parte della 2a generazione dei manager fondatori, abbiano deciso di incrementare la loro partecipazione nella società, il cui capitale risulta oggi meglio distribuito e sempre più liquido.” Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »