NAVIGA IL SITO

Compagnia Immobiliare Azionaria, i dati dei primi nove mesi del 2020

di Redazione Lapenna del Web 16 nov 2020 ore 10:42 Le news sul tuo Smartphone

compagnia-immobiliare-azionaria_1Compagnia Immobiliare Azionaria ha comunicato i risultati finanziari dei primi nove mesi del 2020.

La società ha terminato il periodo in esame con ricavi per 860mila euro, in flessione del 44,6% rispetto agli 1,55 milioni ottenuti nel pari periodo dello scorso anno; i ricavi derivanti dalle vendite sono stati pari a 1,26 milioni di euro (erano 1,92 milioni).

La società ha terminato il periodo in esame con una perdita netta (esclusa la quota di terzi) di 775mila euro, in miglioramento rispetto al rosso di 833mila euro contabilizzato nel pari periodo del 2019, in seguito alla riduzione dei costi operativi del 16,1%, a 1,15 milioni di euro e ai minori costi contabilizzati per oneri straordinari.

A fin settembre 2020 l’indebitamento netto era salito a 6,03 milioni di euro, dai 5,79 milioni di inizio anno.

Compagnia Immobiliare Azionaria ha segnalo che gli attuali sviluppi della pandemia in Italia e in molte aree con le conseguenti misure di lockdown attuate o che verranno poste in essere dalle autorità, avranno inevitabili ripercussioni economiche e finanziarie attese per i prossimi mesi.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.