NAVIGA IL SITO

CIR ritiene inadeguato il risarcimento del danno non patrimoniale sul Lodo Mondadori

di Edoardo Fagnani 10 lug 2015 ore 17:25 Le news sul tuo Smartphone

cir2_1CIR ha comunicato che è stata depositata la sentenza del Tribunale di Milano nel nuovo giudizio promosso contro Fininvest per il risarcimento del danno non patrimoniale causato dalla corruzione in atti giudiziari nella vicenda Lodo Mondadori.
Nella sentenza il giudice, pur avendo accolto la domanda di CIR e riconosciuto l’esistenza del danno non patrimoniale determinato dalla lesione del suo diritto a un giudizio imparziale, ha liquidato il danno per un importo pari a 246mila euro che CIR e i propri legali giudicano largamente inadeguato.
La società si riserva di ricorrere in Appello.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cir