NAVIGA IL SITO

Ciccolella, i numeri del primo semestre e il giudizio dei revisori

di Edoardo Fagnani 30 ago 2013 ore 07:13 Le news sul tuo Smartphone
Ciccolella ha chiuso il primo semestre del 2013 con un fatturato 18,5 milioni di euro, in flessione del 35,5% rispetto ai 28,7 milioni registrati nello stesso periodo della scorso anno. La società ha terminato la prima metà dell'esercizio con una perdita netta di 7,9 milioni di euro, risultato che si confronta con l'utile di 3,1 milioni del primo semestre del 2012. A fine giugno l’indebitamento netto era salito a 203,1 milioni di euro, rispetto ai 196,2 milioni di inizio anno.
La società di revisione BDO ha dichiarato di essere impossibilità a esprimere un giudizio sulla relazione semestrale di Ciccolella, in seguito ad alcune situazioni di incertezza, che potrebbero condizionare la continuità aziendale. Al contrario, il management della società è convinto della possibilità di raggiungere i target fissati nel piano industriale.
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: ciccolella , primo semestre 2013 , revisori