NAVIGA IL SITO

Che balzo per UnipolSAI (+9,8%)!

di Edoardo Fagnani 21 mar 2014 ore 17:54 Le news sul tuo Smartphone
Seduta brillante per UnipolSAI (+9,8% a 2,734 euro). La compagnia assicurativa ha chiuso il 2013 (dati post fusione) con un utile netto di 694 milioni di euro. Il dato ha beneficiato del risultato tecnico positivo del settore Danni. La raccolta premi totale è scesa da 15,7 miliardi a 15,4 miliardi di euro (-1,9%), nonostante il miglioramento registrato dal ramo Vita (+9,1%). Il management di UnipolSAI ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,19559 euro per azione ordinaria. Nel corso di un’intervista rilasciata a Il Sole24Ore il numero uno della compagnia assicurativa, Carlo Cimbri, ha ventilato la possibilità di convertire le azioni di risparmio di categoria A e B in ordinarie, con l’obiettivo di aumentare il flottante della società. Dopo la diffusione dei dati di bilancio gli analisti Goldman Sachs hanno alzato da 2,7 euro a 2,8 euro il prezzo obiettivo su UnipolSAI e hanno confermato l’indicazione di acquisto delle azioni.
Molto bene anche Unipol (+2,39% a 5,345 euro). La compagnia assicurativa ha chiuso il 2013 con un risultato netto di pertinenza del gruppo negativo per 78,6 milioni di euro. La compagnia ha precisato che l’utile ante imposte è stato pari a 520 milioni di euro. Il management di Unipol ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,1615 euro per azione ordinaria e di 0,1815 euro per i titoli privilegiati. Nel corso della presentazione dei risultati alla comunità finanziaria il numero uno di Unipol, Carlo Cimbri, ha annunciato che la controllata Unipol Banca procederà con un aumento di capitale da 100 milioni di euro. Il manager ha spiegato che l’operazione servirà per riportare il Tier 1 all’8,5% nell’esercizio in corso. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: unipolsai , unipol