NAVIGA IL SITO

Cementir, i conti dei primi 9 mesi del 2018

di Mauro Introzzi 8 nov 2018 ore 16:10 Le news sul tuo Smartphone

cementir-holding-logoCementir ha chiuso i primi 9 mesi del 2018 con ricavi delle vendite e prestazioni pari a 893,1 milioni di euro, in crescita del 4,8% rispetto a 852 milioni di euro dei primi nove mesi del 2017. Il margine operativo lordo si è attestato a 163 milioni di euro, in aumento del 5,2% rispetto ai 154,9 milioni di euro del medesimo periodo del 2017.

Il risultato operativo, tenuto conto di ammortamenti, svalutazioni e accantonamenti per 56,6 milioni di euro (dai 54,7 milioni di euro nei primi nove mesi del 2017), è stato pari a 106,4 milioni di euro rispetto ai 100,2 milioni di euro del medesimo periodo dell’anno precedente.

Nel periodo il risultato ante imposte delle attività continuative si è attestato a 138,8 milioni di euro rispetto ai 89,3 milioni di euro dei primi nove mesi del 2017.

 

L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2018 è pari a 339,6 milioni di euro, in diminuzione di 197 milioni di Euro rispetto al 31 dicembre 2017.

 

Il gruppo stima una riduzione nella misura del 2% a livello di margine operativo lordo rispetto all’obiettivo indicato ad inizio anno per il 2018, prevedendo, quindi, un margine operativo lordo di circa 230 milioni di euro.

La guidance sull’indebitamento finanziario netto a fine 2018 è prevista invece invariata e pari a 260 milioni di euro.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cementir , terzo trimestre 2018