NAVIGA IL SITO

Cell Therapeutics rientra in possesso dei diritti su Pixantrone e Opaxio

di Edoardo Fagnani 13 gen 2014 ore 07:35 Le news sul tuo Smartphone
Cell Therapeutics ha comunicato di aver raggiunto un accordo con Novartis per rientrare in possesso dei diritti su due composti antitumorali, Pixantrone (PIXUVRI) e paclitaxel poliglumex (Opaxio). Secondo quanto previsto dal precedente accordo, la società biotech si è fatta carico fino ad oggi delle attività e dei costi di sviluppo e commercializzazione per entrambi i prodotti.
In cambio dell’accordo secondo il quale Novartis le restituirà i diritti, Cell Therapeutics ha accettato di riconoscerle potenzialmente dei precisi pagamenti, in base alle entrate derivanti dalle vendite di Opaxio e PIXUVRI e da qualunque concessione in licenza e commissione di cui godrà la società biotech. Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: pixantrone , pixuvri , cell therapeutics , opaxio