NAVIGA IL SITO

Cdp-Salini, ultima stretta sul maxipolo (Corriere della Sera)

di Mauro Introzzi 3 lug 2019 ore 07:29 Le news sul tuo Smartphone

salini-impregilo_2Il quotidiano scrive che tra una decina di giorni “potrebbe prendere corpo Progetto Italia, il maxi-polo delle costruzioni attorno a Salini Impregilo che per caratura, dimensioni patrimoniali e ambizioni è l’unica in grado di farlo”.

Il costruttore avrà il supporto di Cassa Depositi e Prestiti, che metterà sul tavolo - in veste di azionista - quasi 300 milioni di euro. L’obiettivo della Cdp è quello di contribuire a consolidare il settore dei general contractor, con il fine ultimo di riavviare le grandi opere nel nostro paese.

Secondo quanto scrive il quotidiano “altri 900 milioni saranno dati per cassa per sostenere le attività correnti di tutte le aziende che finiranno nel perimetro”.

Oltre ad Astaldi in concordato (“che ha fatto da detonatore al progetto”), avrebbero manifestato il loro interesse e dovranno deliberare l’ingresso per incorporazione nel nuovo veicolo anche i costruttori Pizzarotti e Rizzani de Eccher e alcune attività di Condotte in amministrazione straordinaria.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
da

ABCRisparmio

Come si effettua il riscatto della laurea

Come si effettua il riscatto della laurea

Il riscatto della laurea consente di considerare validi per la pensione gli anni trascorsi all’università, come se si fosse lavorato anziché studiato Continua »