NAVIGA IL SITO

Causa da 870 milioni contro Atlantia costringe Gemina a rivotare la fusione (La Repubblica)

di Mauro Introzzi 14 giu 2013 ore 08:33 Le news sul tuo Smartphone
Il quotidiano evidenzia che una possibile multa da 870 milioni di euro ad Atlantia per non aver smaltito materiale di scavo del cantiere della Variante di valico costringe il presidente della società aeroportuale Fabrizio Palenzona a convocare una nuova assemblea di Gemina per la fine di luglio. La vicenda potrebbe anche chiudersi con un nulla di fatto o con una spesa inferiore per Atlantia ma il problema è che tutto ciò non era emerso nell'assemblea di Gemina. Palenzona vuole essere sicuro che un domani, di fronte a un'Atlantia condannata a pagare, nessun socio possa dire "non ne sapevo nulla".
Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: gemina , atlantia , fusione atlantia gemina