NAVIGA IL SITO

Cattolica Assicurazioni, delibera liquidazione delle azioni del recesso

di Redazione Lapenna del Web 7 dic 2020 ore 09:08 Le news sul tuo Smartphone

cattolica-assicurazioni_1Cattolica Assicurazioni ha reso noto che il board ha deliberato, dopo avere preso atto dell’esito dell’offerte in opzione, di procedere al rimborso attraverso l'acquisto delle azioni detenute dai soci che  hanno esercitato il diritto di recesso, per complessive 20.577.624 azioni e dunque di riconoscere il valore di 5,47 euro per azione. Il termine massimo per la liquidazione è fissato al 31 gennaio 2021 e sarà effettuato prelevando dalla riserva straordinaria l’importo relativo.

Il riacquisto delle azioni oggetto di recesso, corrispondente a un controvalore di 112,55 milioni di euro dovrebbe peggiorare il Solvency II Ratio di gruppo pari a circa 8 punti percentuali. Per effetto del riacquisto, la società verrebbe a detenere 27.902.475 azioni proprie, ovvero il 12,2% del capitale.

Il board ha inoltre approvato un nuovo assetto organizzativo per rendere la compagnia più snella e funzionale in un contesto mutato a causa dell'impatto della crisi sanitaria da Covid-19.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cattolica assicurazioni