NAVIGA IL SITO

Cattolica Assicurazioni emette un bond subordinato

di Edoardo Fagnani 5 dic 2017 ore 20:23 Le news sul tuo Smartphone

cattolica-assicurazioni-logoCattolica Assicurazioni ha collocato un prestito obbligazionario subordinato, destinato esclusivamente a investitori qualificati, di importo pari a 500 milioni di euro e della durata di trenta anni. L’emissione ha ricevuto ordini da più di 250 investitori per un totale di oltre 3 miliardi, pari a circa 7 volte l’ammontare target dell’emissione.

L’emissione è stata sottoscritta da primari investitori qualificati italiani (43%) ed esteri (57%).

 

Il prestito è stato emesso al 100%, con un cedola iniziale pari al 4,25% fino alla scadenza del decimo anno, data che coincide con la call date. In caso di mancato esercizio della call al ricorrere del decimo anniversario della data di emissione dei titoli, la cedola diverrà a tasso variabile e sarà pari al tasso Euribor di riferimento maggiorato di uno step-up di 100 punti rispetto allo spread rilevato alla data di emissione (calcolato sul valore del tasso c.d. mid-swap a 10 anni).

 

L’operazione contribuirà a sostenere il profilo patrimoniale e finanziario di Cattolica Assicurazioni, in seguito al perfezionamento dell’accordo con Banco BPM per l’acquisizione del 65% di Avipop Assicurazioni e Popolare Vita e all’avvio di una partnership strategica tra il Banco BPM e Cattolica Assicurazioni per una durata di 15 anni.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.
Tutte le ultime su: cattolica assicurazioni , bond
da

ABCRisparmio

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Cosa è e come si usa il cassetto fiscale

Il cassetto fiscale è un archivio online tramite il quale ogni contribuente può consultare qualsiasi informazione riguardante la propria posizione fiscale Continua »