NAVIGA IL SITO

Castagna (Bpm) suona la sveglia ad Atlante (MF)

di Mauro Introzzi 27 ott 2016 ore 07:26 Le news sul tuo Smartphone

bpm_6Il quotidiano finanziario riporta l’intervista di Class Cnbc a Giuseppe Castagna, amministratore delegato della Popolare di Milano. Sul banco degli imputati il Fondo Atlante, accusato di essere ancora poco interventista sui crediti deteriorati, gli Npl per cui - tra le altre cose - il veicolo è nato.

Il manager ha dichiarato che vuole vedere, da parte del Fondo Atlante, operazioni sugli Npl. Se lo strumento di Alessandro Penati si muoverà in questa direzione la Popolare di Milano sarà disponibile, altrimenti l’istituto di Castagna “avrà altri investimenti da fare”.

Castagna ha poi affrontato anche la questione Mps e del sistema bancario in generale. Secondo il banchiere il piano di rilancio del Monte “deve andare in porto: la banca va sistemata perché è una nube che grava sul sistema”.

Questo scritto è redatto a solo scopo informativo, può essere modificato in qualsiasi momento e NON può essere considerato sollecitazione al pubblico risparmio. Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all’uso delle informazioni ivi riportate.